CHE COS’È LA FITOTERAPIA? – di Stefania Fineschi

Fitoterapia corsoLa fitoterapia è una scienza antichissima, è stata l’unico braccio esecutivo della medicina per molti secoli, fino all’arrivo della chirurgia e fin quando, pochi decenni fa, l’ingegno umano, utilizzando la chimica farmaceutica, ha cominciato ad indagare all’interno dei tessuti e delle cellule vegetali, per scoprire molecole ed enzimi, isolarli e trasformarli nei farmaci che attualmente utilizziamo. È curioso scoprire, dai dati del Ministero della Sanità, che a tutt’oggi il 40% dei farmaci in commercio è ancora prodotto utilizzando sostanze vegetali[1], a conferma che l’importanza dello studio dei prodotti del Regno Vegetale prosegue inalterata nel tempo. Anche l’interesse popolare per le cure con i prodotti erboristici, dopo aver subito un quasi annientamento alla metà del secolo scorso, ha visto poi un incredibile  rinnovamento.

fitoterapia corso 2

Del resto i prodotti vegetali sono molto efficaci per il mantenimento o il ripristino della salute, se correttamente preparati ed utilizzati, senza mai volersi sostituire alla cura che il medico ci avrà consigliato.

Le più recenti ricerche nel campo della fitoterapia hanno portato per esempio alla formulazione di un nuovo farmaco antimalarico a base di artemisina, una sostanza isolata dall’Artemisia annua della Cina, efficace nei casi (difficilmente curabili) di resistenza del Plasmodium alla clorochina[2], unico farmaco fino a poco tempo fa in nostro possesso. Ma sono tantissimi i nuovi farmaci a base di sostanze vegetali, l’elenco sarebbe troppo lungo per questo spazio.

È dunque importante conoscere bene le piante medicinali, perché l’efficacia può trasformarsi in un effetto collaterale oppure in un’interazione nociva con altre sostanze, se non sappiamo cosa stiamo facendo. Ma da dove cominciare, o ricominciare, lo studio della fitoterapia?

fitoterapia corso 4Per esempio, da un percorso introduttivo che ci permetta intanto di cogliere l’importanza, l’utilità, la meraviglia e la complessità del mondo delle piante officinali. Ecco perché abbiamo organizzato un ciclo di incontri, aperti al pubblico, durante i quali saranno affrontati alcuni argomenti, come la terapia con gli oli essenziali, oggi molto di moda, la storia della cura con le piante medicinali e come essa si interseca con la storia dell’umanità e della medicina, i preparati fitoterapici che possiamo realizzare in autonomia creandoci un piccolo laboratorio domestico e i nuovi sviluppi di questa scienza. In ogni incontro ci occuperemo di teoria ma anche di pratica, perché la fitoterapia è soprattutto imparare, in sicurezza e igiene, a trattare le piante officinali. Avremo anche delle piccole sorprese, perché l’arte della fitoterapia si mescola sovente con la storia dei più misteriosi ricercatori che hanno silenziosamente costellato la storia dell’umanità: gli alchimisti.

Dunque NOVEMBRE mese della Fitoterapia !!! Vi aspettiamo il giovedì sera alle 21.30 presso la nostra sede di Pistoia (Piazza dello Spirito Santo,1), ingresso libero e gratuito per tutto il mese.

[1] Ann Ist Super Sanità 2005;41(1):49-54

[2] Karunajeewa H, Lim C, Hung TY, Llett KF, Denis MB, Socheat, D, Davis TM. Safety evaluation of fixed combination piperaquine plus dihydroartemisinin (Artekin) in Cambodian children and adults with malaria. Br J Clin Pharmacol; 2004;57(1):93-9.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...