COS’È IL TEMPERAMENTO INDIVIDUALE? – di Stefania Fineschi

Che cos’è il temperamento? C’è un proverbio spagnolo che recita così: genio e figura fino alla sepoltura. Significa più o meno che la capacità intellettiva e la corporatura di un individuo sono le caratteristiche distintive che mai lo abbandoneranno, dalla nascita fino alla sepoltura. mente e cuore
In effetti possiamo riconoscere il profilo di una persona cara e la sua camminata tra mille. Se conosciamo il suo animo, potremmo rintracciarlo tra un’infinità di lettere scritte da infinite persone diverse. Perché ognuno di noi è unico, è un insieme unico di carattere, indole, passioni, sentimenti, aspetto fisico ed anche predisposizione alla salute ed alla malattia.
Il temperamento è quindi, qualcosa di innato. Ben lo sanno le madri e i padri: anche un neonato manifesta un’indole caratteristica, più o meno calma, più o meno giocosa e tanto altro. Non esistono due fratelli con lo stesso temperamento. Neanche i gemelli omozigoti sono identici nell’indole, tanti gli studi scientifici a suffragio di questa realtà. Per cui si può dire che il temperamento, in quanto innato, ci è imposto dalla natura. curarsi con le erbe
Questo insieme di caratteristiche fisiche e psichiche, specifiche per ciascuno di noi, è un complesso di inclinazioni intime (scrive Royo Marin nella sua opera) che sgorgano dalla costituzione fisiologica di un uomo.
Certo, potrebbe essere anche il contrario: potrebbero essere le caratteristiche psichiche a determinare il tipo fisico, almeno fino ad una certa misura.
Ragnar LodbrokUn carattere dinamico che esprime energia e forza farà sì che il corpo si adegui alla sua mentalità, a volte quasi al di là delle condizioni di partenza.  Vi ricordate il mitico eroe Ívarr Ragnarsson, l’erede danese di Ragnar Lodbrok, soprannominato Senza Ossa, reso famoso dalle nostre parti dalla serie televisiva Viking? Si tratta di un personaggio realmente vissuto. Nato in un mondo dominato dalla forza e dalla violenza, gravemente menomato fin dalla nascita per una terribile malattia che gli causò una invalidante deformità ossea, è stato, nonostante ciò, un capoclan vichingo le cui conquiste sono celebrate addirittura negli Annali dell’Ulster, la più autorevole fonte della storia medievale dei norreni.corpo e mente
Psiche e costituzione fisica non vanno però lette in contrasto tra di loro, anzi entrambe partecipano a caratterizzare l’indole, la costituzione, il temperamento di ciascuno di noi, essendo l’una in stretta dipendenza dall’altra, due facce della stessa medaglia.
Ma a cosa ci può servire conoscere il nostro temperamento e quello di chi ci sta vicino? Può essere utile comprendere l’indole psicofisica dei genitori, dei figli, dei colleghi, degli amici e perfino del nostro partner, oltre che la nostra?famiglia
Sì, indubbiamente e sotto molteplici aspetti. Per primo sotto il versante psicologico. Quante volte ci siamo trovati in difficoltà nel relazionarci con qualcuno? Un genitore con un figlio, per esempio, almeno una volta nella vita si sarà chiesto se otterrà maggior successo educativo con un approccio più moderato o più energico. Un giovane che si affaccia alla vita si potrà chiedere quale sarà la professione per sé più adatta per sentirsi sereno ed appagato. Un insegnante si sarà accorto che lo stesso, medesimo metodo di insegnamento, seppur validissimo, non sarà mai universale. Insomma, chi di noi non ha desiderato, almeno una volta nella vita, poter essere nella testa di un altro per comprendere il suo modo di pensare e di sentire gli avvenimenti esterni oppure conoscere meglio proprio sé stesso e, magari, superare delle tendenze caratteriali che sente come limitanti della propria personalità?telepatia

Secondo, sotto il versante della complessione fisica e della salute. Quasi tutti manifestiamo per esempio disturbi cronici. Che si tratti della tendenza ad ingrassare o dimagrire, a dormire poco o troppo, a soffrire di carie dentale oppure di raffreddori, allergie, diabete, poco importa. Pochi sono coloro che godono di una salute perfetta per tutto il corso della vita. Ognuno di noi ha un suo tallone di Achille, più grande o più piccolo che sia. Ecco che l’utilizzo delle specie officinali più adatto per prevenire o combattere i vari disturbi, diventa un validissimo alleato dello studio del temperamento individuale.dolore-cronico-

Terzo punto, ma assolutamente non ultimo in ordine di importanza. Se è vero che la teoria dei temperamenti, che vede la sua genesi sia in occidente con la scuola greca di Ippocrate, sia in oriente con l’Imperatore Giallo e la medicina tradizionale cinese (ed è quindi universale), ha una sua oggettiva realtà, occorre porci una serie di scomode domande: perché è valida? Cosa si intende per quella natura di cui parlavamo qualche riga fa? Da dove provengono gli influssi che determinano la possibilità di intravedere nell’umanità dei tipi fondamentali, delle caratteristiche che coinvolgono tutti gli esseri umani?
cinese

Perché proprio così la studiavano gli antichi pensatori, padri della nostra civiltà: comprendere l’equazione umorale, ovvero il microcosmo umano, per gettare uno sguardo ben al di là di noi stessi, verso quel macrocosmo che oggi potremmo identificare non solo con l’universo inteso in senso prettamente fisico, ma un universo vivo, pulsante di vibrazioni ed energie, perché, come sosteneva il grande Cardano ed oggi comincia ad intravedere la scienza moderna, tutto vibra nell’universo.  uomo e universo
Tanti grandi pensatori del passato remoto e recente hanno abbracciato questa tesi e l’hanno indagata, come vedremo insieme. Prima di tutto con la scienza degli astri, che è alla base della teoria dei temperamenti umani. erboristeria corso
Di tutto questo ci occuperemo durante i laboratori di erboristeria che si terranno di mercoledì sera, a partire dal 7 febbraio prossimo, nella sede dell’Associazione Archeosofica di Pistoia, in piazza dello Spirito Santo al n. 1.
Vedremo i tipi fondamentali e misti dei temperamenti umani, le principali tendenze psicologiche e fisiologiche ed una serie di preparati erboristici più idonei per i vari tipi, dopo aver imparato a desumere la propria equazione umorale.

Per informazioni telefonare, dal lunedì al venerdì, allo 0573.21414.

 

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...