DISEGNO ARTISTICO: il corso che aspettavi!

 

Mercoledì 26 settembre alle 18.30, con replica alle 21.30, Anastasia ed Elena presenteranno il nuovo corso di disegno artistico che comincerà ad ottobre, precisamente il 10 ottobre.
Saranno in tutto 12 lezioni, della durata di circa 1 ora e mezza, con cadenza settimanale, ogni mercoledì alle 18.30. Per partecipare è sufficiente la quota di iscrizione.
È un corso adatto a tutti, principianti ed esperti, abili a disegnare o “ipoteticamente” incapaci. Chiunque ha voglia di disegnare o dipingere, può farlo.
Inizieremo dalle basi del disegno, imparando l’uso di diverse matite, alleneremo la mano a compiere gesti grandi e piccoli, copieremo delle immagini, ci eserciteremo con il chiaro-scuro, con il disegno a mano libera e con l’utilizzo delle griglie-guida.

Cosa dovete portare? Una riga, una squadra, un compasso e tanto entusiasmo!disegno artistico 2

Il disegno è il linguaggio artistico più antico che ci sia e al tempo stesso attualissimo perché è la forma più adatta a comunicare un’idea in modo immediato e sintetico.

Come diceva Confucio nel V secolo a.C., “un disegno vale mille parole”! E aveva ragione, perché attraverso il disegno si può rappresentare la realtà in molti modi.

Vi siete mai chiesti perché alcune persone possono disegnare bene e altre persone sembrano solo lottare con pennelli e matite? Volete sapere cosa sta realmente accadendo nella mente degli artisti? Beh, probabilmente avete sentito dire che il disegno ha qualcosa a che fare con il modo in cui vediamo le cose. Ebbene sì: i nostri occhi portano informazioni, ma è ciò che accade nel cervello che conta veramente. È il cervello che fa tutto il “sollevamento pesante”, mettendo insieme le informazioni astratte e dando un senso a ciò che i nostri occhi stanno elaborando. Questo da un punto di vista prettamente anatomico. Chissà quali procedimenti accadono nella nostra mente!disegno artistico 10

Per ottenere un bel disegno occorre per prima cosa imparare ad osservare. Cosa? Le linee, gli spazi, le forme, i valori dell’oggetto che vogliamo rappresentare.

Il disegno è un’abilità. E le abilità possono essere apprese e sviluppate da chiunque. Come? Esercitandosi. Tranquillamente, senza paura, senza tabù, né paura di sbagliare. Più ci si esercita, più si riesce a disegnare. Più si disegna, più saremo in grado di allenare il nostro cervello a “vedere”.disegno artistico 3

Sulla base di recenti studi (Dott. Bergland, Betty Edwards, del premio Nobel  Roger W. Sperry, Ellen Winner del Boston College, e di altri eminenti ricercatori), sono stati trovati diversi fattori benefici che indicano perché “disegnare fa bene”:

Cellule cerebrali attive

L’emisfero destro del nostro cervello è responsabile della creatività e dell’immaginazione. Mentre l’emisfero sinistro è coinvolto in un compito logico. Ora, mentre si disegna, viene attivato l’80% dell’emisfero destro. Pertanto, quando stiamo disegnando, non solo entrambi i nostri emisferi lavorano simultaneamente, ma sviluppano anche la loro capacità.disegno artistico 4

Memoria nitida

Il dottor Arnold Bresky, medico, ha creato un programma, “Brain Tune Up“, in cui usa l’arte come terapia per i malati di Alzheimer e di demenza. E il risultato ha avuto un successo straordinario con un miglioramento del 70% nei ricordi dei suoi pazienti. Crede che il disegno e la pittura aiutino a far crescere nuove cellule cerebrali. Ma non è utile solo ai pazienti: in una persona dalla salute normale, disegnare aggiunge sinapsi ai trasmettitori del cervello. In parole povere, migliora anche la memoria! 

Maggiore attenzione e concentrazione

Gli artisti hanno bisogno di tutta la concentrazione del mondo mentre disegnano. Può sembrare un grande sforzo, in realtà è un processo quasi automatico. Forse al principio è necessario concentrarsi volontariamente, però gradualmente si sviluppa il potere di attenzione e concentrazione mentale favorito proprio dall’azione del disegnare e dipingere, che assorbe e “isola” dal resto del mondo per la durata dell’esercizio. Astrazione, dunque, calma mentale, quasi fosse un allenamento interiore al pari della meditazione, che tanto va di moda. disegno artistico 6

Comunicare meglio

Attraverso il disegno si possono esprimere emozioni, ideali, pensieri e sentimenti singoli o collettivi. Senza bisogno di parole. Aiuta a comunicare agli altri quello che abbiamo in segreto nel nostro cuore. Lasciando gli altri liberi di interpretare e corrispondere. disegno artistico 7

Abbassare la depressione attraverso il disegno

Il disegno può anche essere usato come terapia per la depressione, l’ansia e il disturbo bipolare. Produce infatti una chimica del cervello positiva come la serotonina, le endorfine, la dopamina e la norepinefrina.

Fortificare capacità motorie

Vi siete mai chiesti come mai gli educatori fanno disegnare i nostri bimbi, anche se non sanno tenere correttamente le matite? Tra i motivi, c’è anche lo sviluppo delle capacità motorie, perché manipolare e afferrare i diversi dispositivi come matite, gessetti o pennelli influenza beneficamente questa capacità.

Gengis KhanMigliorare l’autostima

Sembra una cosa da poco, invece è importante migliorare la propria autostima per ottenere buoni risultati in ogni settore della propria vita. Un corso di disegno, semplice come il nostro, dà a tutti la possibilità di tornare a casa con un’opera d’arte personale, ben fatta o fatta benissimo, comunque la soddisfazione di essere riuscito stimola a proseguire e migliorarsi ancora di più.

disegno artistico 11Ridurre lo stress attraverso il disegno

Dipingere, scolpire, disegnare, sono distrazioni rilassanti. Oggi più che mai ne abbiamo bisogno: adulti o adolescenti, purtroppo siamo invischiati in una marea di “fast & furios”, ovvero fare tante cose, forse troppe, e tutto rapidamente. Astrazione, concentrazione, meditazione su un soggetto artistico, rilassano e permettono di separare le attività frenetiche. Si ritorna più sereni, forti, ricaricati di nuove energie.

disegno artistico 9Ed infine disegnare è DIVERTIMENTO!

È divertente, soprattutto in compagnia. È un modo per rilassarsi in compagnia degli altri.

Non dobbiamo essere Van Gogh o Picasso. Tutto ciò che serve è una carta, una matita, colori e alcuni pennelli. Provare per credere!

Vi aspettiamo mercoledì 26 settembre alla nostra sede di Piazza dello Spirito Santo 1 a Pistoia. L’ingresso è libero e gratuito.
disegno artistico 12

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...