LA TELEPATIA

telepatia-3Il cervello umano è uno strumento assai più delicato di qualunq2ue apparecchio inventato dall’uomo, ed è evidentemente possibile che invii messaggi a distanze assai più grandi che qualunque trasmettitore meccanico”.
Guglielmo Marconi.

telepatia-1La parola telepatia fu usata per la prima volta da W. Myers. Ha una etimologia che deriva dal greco: tele= lontano, patos = sofferenza, sentimento; quindi significherebbe letteralmente sentire a distanza. In realtà si tratta della trasmissione del pensiero, o di sentimenti, o anche di una comunicazione spirituale, fra persone lontane. È uno dei fenomeni psichici più studiato e confermato da numerosissimi esperimenti compiuti in tutto il mondo. La prima osservazione di un fenomeno telepatico venne compiuta nel 1784 da Du Puységur. telepatia-2
La trasmissione del pensiero può essere involontaria, soprattutto quando due persone hanno molta confidenza e familiarità, oppure volontaria, provocata con l’allenamento delle facoltà mentali.
Ognuno di noi può dire di aver avuto un messaggio telepatico, inconsciamente, nel sonno o nello stato di veglia. E sono state formulate tantissime teorie per spiegare questa proprietà della nostra mente.
rhineJ.B.Rhine insieme a Zener, escogitò un sistema abbastanza elementare e facile per controllare e catalogare la trasmissione di immagini mentali. Utilizzavano delle carte bianche con sopra disegnati simboli molto facili da memorizzare. Stelle, rettangoli, cerchi, venivano fissati di volta in volta da un soggetto che doveva mentalmente trasmetterli ad un altro soggetto, che si trovava in altra stanza. E poi con altri esercizi, sempre con le stesse carte ma utilizzando modalità differenti, si proseguì nelle sperimentazioni per dimostrare le incredibili capacità della nostra mente. Ma le percezioni extrasensoriali si possono addestrare? O sono appannaggio solamente di pochi individui che nascono dotati del famoso “sesto senso”? Ed esattamente, quale meccanismo viene messo in azione durante questo genere di esperimenti diciamo parapsicologici?
Ne parleremo lunedì 30 gennaio (ore 21.30) presso la nostra sede di Piazza dello Spirito Santo 1.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...