IL RADAR COSMOIONICO

La Cosmoionica è un mezzo investigativo d’indagine e di conoscenza dell’uomo e dell’universo che richiede l’azione sinergica di due elementi autonomi: lo strumento, cioè il Radar Cosmoionico, costruito e funzionante secondo il principio della radio, e l’operatore, cioè l’uomo, unità elettro-psico-fisica. cosmoionica 11

Il Radar Cosmoionico fa da supporto allo sperimentatore permettendo di rilevare, selezionare, onde e informazioni dai vari piani e dimensioni del cosmo. Una funzione importante di questo strumento è educare e disciplinare la facoltà radiestesica, perché aiuta a trovare l’accordo, la sintonia, con l’oggetto della ricerca. Se l’operatore è alle prime armi, si troverà molto avvantaggiato dall’uso di questo apparecchio, viceversa chi è allenato ed esperto potrà andare oltre le sue capacità e avere maggiori risultati, rapidamente.

Ogni cosa, sia fisica che metafisica, ha una sua vibrazione e quindi un suo segnale caratteristico che può essere semplice o complesso, ma sempre suo proprio. Queste radiazioni si propagano ed avvolgono lo “spazio”, si compenetrano e si influenzano a vicenda, assumendo chiaramente una diversa natura di vibrazione e di informazione a seconda dei piani da cui provengono. Dimensioni che sono prese in considerazione ed analizzate dall’osservatore, l’uomo, che può indagare e analizzare tutto quello che lo circonda e grazie all’ausilio di un elemento rilevatore fisico rendere cosciente qualcosa che in realtà già è chiaro a livello profondo del suo subconscio. cosmoionica 9

La facoltà radiestesica è presente in ogni uomo e in ogni donna fin dalla nascita, ma in molti casi allo stato potenziale o latente, quindi va sviluppata, allenata, disciplinata, attraverso una tecnica ed uno strumento. Questa sensibilità psichica funziona perché l’uomo e la donna sono immersi in un universo fatto ed intessuto di corrispondenze fisiche e metafisiche, con il quale vi è un’intima connessione. Un infinito oceano fluido radiante che compenetra l’intera creazione. Tutto vibra, nulla è in stato di quiete, ogni cosa si muove generando un immenso gioco di fluidi, secondo il principio della vibrazione. Tutto è animato e vivo, il Cosmo va concepito come un grande organismo vivente e pulsante, fatto della stessa materia seppur a livelli diversi di consistenza e vibrazione. L’unità panpsichica dell’universo consente al nostro subconscio di mettersi in relazione telepatica con ogni parte, fisica o energetica, psichica, o spirituale, per conoscerne l’intima essenza.

radar cosmoionico 1

L’Associazione Archeosofica pistoiese (Piazza dello Spirito Santo,1) propone un corso di Radiestesia e Cosmoionica, curato da Gioni Chiocchetti e dal suo team di collaboratori, per imparare l’utilizzo di questo strumento, cominciando proprio dalla sua costruzione. Il dott.Chiocchetti ha infatti approntato un piccolo ma efficiente laboratorio per ospitare coloro che desiderano costruirsi con le proprie mani il Radar Cosmoionico che adopereranno poi durante il corso (per info e iscrizioni 057321414). Giovedì 28 aprile alle ore 21.30 ci sarà la prima lezione introduttiva al corso, ad ingresso gratuito. Poi le lezioni avranno cadenza settimanale, ogni giovedì sera, e per partecipare sarà necessario essere iscritti all’Associazione. Le iscrizioni sono già aperte, il numero dei partecipanti sarà limitato per consentire a tutti la massima attenzione.

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...