ESPERIENZE DI MORTE APPARENTE

La letteratura di tutti i tempi riporta dei casi di morte apparente, raccontando di uomini e donne che sembravano morti e che si sono risvegliati sulla pira, nella bara, o durante la veglia dei parenti, dopo un intervallo di tempo più o meno lungo.

morte apparente 1 Oggi, con il progresso della medicina e della scienza, i casi di morte apparente sono sempre più numerosi, perché le tecniche di rianimazione sono sempre più efficaci.
Le domande sul tema sono tante: cosa accade a chi sembra morto? Le testimonianza di chi è stato ritenuto morto ed è tornato in vita hanno qualcosa in comune?
Le indagini scientifiche nel corso degli ultimi decenni si sono moltiplicate e oggi la scienza ha dimostrato che la coscienza umana è viva e sveglia anche in assenza di ogni attività del cervello. Le esperienze di morte apparente sono fatte fuori dal corpo.

morte apparente 2

 

GIOVEDì 24 SETTEMBRE un appuntamento per analizzare insieme la differenza tra la morte apparente e la morte reale, a cura di Fiorella Falli e Caterina Savasta. Con loro cercheremo di capire se questo evento ha delle implicazioni, delle chiavi che ci permettono di vivere meglio e di affrontare più serenamente il momento della morte. Vi aspettiamo alle ore 21.00 nella sede di Piazza dello Spirito Santo,1 a Pistoia. L’ingresso è libero e gratuito.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...