ELEMENTI DI EGOSCOPIA

aura umana 1Che titolo difficile, così a prima vista: elementi di Egoscopia, che mai vorrà dire? L’Ego è nell’uomo il suo aspetto più profondo, nascosto anche alla nostra comune coscienza di veglia, invisibile con gli occhi fisici, e fino ad oggi invisibile anche per le varie strumentazioni che sono state inventate. Non si vede con i Raggi X, non si vede al microscopio, non si vede nemmeno con quelle pseudo macchine che dicono di fotografare l’aura. Non si vede perché non appartiene a questa dimensione né a questo tipo di mondo. Il mondo fisico ha diversi stati di esistenza: solido, liquido e gassoso; comprende inoltre ben 4 diversi stati di etere : chimico, vitale, luminoso e riflettente. Tutto quello che appartiene al mondo fisico si può osservare, sia con gli occhi fisici che con strumentazioni adeguate. Per investigare l’Ego invece abbiamo bisogno di altri mezzi, semplici e alla portata di tutti coloro che sono animati dalla passione per questa ricerca e dalla buona volontà nella riuscita.

Siamo ben consapevoli che in ciascuno di noi esistono principalmente tre attività: i sentimenti, i pensieri, gli istinti. Attività che generano poi delle azioni e determinano più o meno il risultato della nostra vita. Più o meno perché ci sono tanti fattori da considerare, ma adesso occupiamoci del nostro Ego. Istinti, sentimenti e pensieri che provengono dal nostro essere profondo. L’Ego è ciò che esiste prima che noi nasciamo nel grembo materno. Chi lo definisce anima, chi lo definisce spirito, chi non ne ha una precisa idea ma “sente” che qualcosa di imperituro c’è. La Scuola Archeosofica può affermare con certezza la composizione e la natura dell’Ego, perché il suo Autore ha compiuto delle investigazioni profonde, con esiti ben testimoniati e accertati. Del resto “fede e scienza” è la caratteristica che contraddistingue il pensiero archeosofico. Dunque è stato osservato che l’uomo e la donna dotati di sopravvivenza alla morte fisica, sono formati da una triade di principi, chiamati dall’Autore: spirito, anima emotiva, anima erosdinamica. Una pluralità di forme fatte della stessa sostanza: la materia intelligibile.

Tanti anni fa, un francescano che si chiamava Pietro Giovanni Olivi (1248-1298), predicatore e teologo francese, professore di teologia anche presso il convento francescano di Santa Croce a Firenze, elaborò una tesi abbastanza precisa proprio sulla pluralità delle forme spirituali e su come queste forme si manifestano poi tramite un “sistema” di corpi, dal più sottile ed energetico al più denso e compatto. Egli diceva che “l’unione dell’anima al corpo avviene mediante i principi della vita vegetativa e sensitiva (anima erosdinamica e anima emotiva), forme sostanziali distinte che informano il corpo umano e con esso si uniscono formalmente, mentre il principio della vita intellettuale (spirito) non informa, direttamente e per sé, questo corpo fisico, ma si unisce ad esso per coerenza sostanziale a mezzo del principio della vita sensibile. È evidente che se l’unione della forma intellettuale con l’organismo umano fosse diretta e formale, questo organismo fisico diverrebbe perciò spirituale e immortale, in quanto la forma non solo si comunica alla materia, ma ne assorbe tutto l’essere” (P.G.Olivi – Questiones in II librum Sententiarum).  Infatti l’Ego si esprime tramite alcuni corpi energetici : il corpo eterico, il corpo astrale, il corpo mentale, un insieme di corpi che con quello fisico formano quella meraviglia del creato che è l’essere umano. Capire come siamo fatti nella nostra complessità aiuta a comprendere meglio noi stessi e gli altri, quello che ci accade ogni giorno, quello che ci riserva il futuro e come eventualmente possiamo intervenire per cambiarlo in meglio. Sempre coadiuvati dall’assistenza della Grazia Divina, perché da soli ormai lo sappiamo, si va poco lontano!

Meditazione Corso marzo 2015

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...