ERBORISTERIA, UNA PASSIONE SALUTARE

erboristeriaperpassione

La fitoterapia è una scienza e un’arte al contempo antica e modernissima, sempre più studiata dagli scienziati dei nostri giorni. Le piante, questi meravigliosi esseri viventi, non ci offrono soltanto l’ossigeno che respiriamo ma anche preziosissime sostanze utili per il nostro benessere e la nostra bellezza, come avevano compreso i più importanti personaggi della storia della medicina e della cosmetica.

fitoterapia

Ma è davvero necessario occuparsi di erboristeria se non si ha intenzione di aprire un negozio né di esercitare questa professione? Sì, la risposta è sicuramente sì. Imparare tutte le istruzioni pratiche per preparare in casa nella maniera corretta e senza pericoli i tradizionali medicamenti che risolvono quei disturbi lievi (a volte anche i disturbi più importanti), è di grande vantaggio. Saper riconoscere e raccogliere da soli le piante salutari può diventare un passatempo utile sotto tanti aspetti: passeggiate nel bosco, visite a orti botanici storici (in Italia ve ne sono di bellissimi, antichi e ultra moderni), e la sorpresa di amici e parenti per la vostra competenza e abilità. Nella cosmesi ci sono vari preparati che si possono fare da soli con un risparmio economico notevole e con una efficacia garantita. Certo, occorre una guida sicura, esauriente e di facile comprensione, troppo spesso leggiamo articoletti pieni di consigli improvvisati e pericolosi. Le erbe officinali sono dei veri e propri farmaci, i loro principi attivi possono aiutare o danneggiare se non addirittura nuocere gravemente come nel caso delle piante velenose adoperate in particolari terapie (Stramonio, Belladonna, Cicuta ad esempio). Un’altra insidia sono le sofisticazioni che commercianti con pochi scrupoli adoperano. Quando una cura a base fitoterapica non funziona, prima di scartarla del tutto è bene controllare che le piante non siano state alterate o sofisticate. Occorrono fresche, hanno una data di scadenza che dobbiamo conoscere, e non possono essere sostituite da erbe simili nell’aspetto. Una falsificazione piuttosto frequente è ad esempio la sostituzione del LICOPODIO, usato in Omeopatia contro disturbi addominali da causa psorica, contro malattie della pelle, e generalmente adoperato dalla medicina per cicatrizzare e seccare lesioni o ferite della pelle, ecco, il Licopodio viene sofisticato con polline di conifere, materiale amidaceo, zolfo, e altro. La Digitale, adatta alle terapie per il cuore, può essere sostituita da foglie di Barbasso che invece servono come cicatrizzanti di ferite e piaghe. Come si suol dire, “l’apparenza inganna”, però nel caso della fitoterapia non dobbiamo farci ingannare, ma diventare noi stessi degli esperti.

Per conoscere ed avvicinarci a questa antica arte, domenica 25 gennaio, l’Associazione Archeosofica di Pistoia (piazza dello Spirito Santo n.1), organizza una giornata di laboratorio intensivo, dalle 10.00 alle 17.00. Potremmo essere “Erboristi per un giorno” e osservare da vicino le insospettabili doti di alcune piante molto famose per le loro proprietà culinarie e cosmetiche, ma non sempre per quelle fitoterapiche, come la lavanda, la salvia, il rosmarino, l’alloro o il basilico. Il programma prevede una serie di esercitazioni pratiche di laboratorio : oleoliti, elisir corroboranti, unguenti, pomate, stick per labbra, e altri rimedi  specifici per combattere i disturbi della stagione invernale.

L’ingresso per questo appuntamento sarà libero ma è gradita la conferma della presenza, necessaria per l’allestimento del laboratorio.

E mercoledì 5 marzo (ore 21.00), comincerà un nuovo corso di erboristeria in 6 lezioni sempre teoriche e pratiche, durante le quali saranno trattati specifici temi come la depurazione e il drenaggio organico, estremamente importanti in questo periodo dell’anno che segna l’inizio di un nuovo ciclo della natura. Sono inoltre previste alcune visite guidate, tra le quali quella all’Orto Botanico di Pisa.

Per informazioni e iscrizioni: 0573 21414, info.pistoia@boxletter.net

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...